PIANI DI CONCIMAZIONE

FRAGOLE E LAMPONI

CILIEGIO

Il ciliegio è una coltura frutticola molto particolare, con diverse problematiche (moria delle giovani piante, spaccatura del frutto, danni da gelate, problemi di allegagione, sofferenza delle piante per eccessivo caldo estivo, ecc.) e quindi richiede molta attenzione nella nutrizione sia radicale che fogliare. Un piano di concimazione accorto permette di affrontare molte delle suddette problematiche e di ottenere produzioni abbondanti, con elevato livello qualitativo sia da un punto di vista organolettico che visivo.

Nuovi Impianti

Piano di Concimazione (Agricoltura Convenzionale)

Impianti già avviati con più di 2 anni

Piano di Concimazione (Agricoltura Convenzionale)

Cosa fare in caso di:

Moria del ciliegio

Suggerimenti per:

Migliorare l'allegagione, ridurre la cascola e prevenire i danni da freddo nelle drupacee con la concimazione fogliare

VITE

Di per sé la concimazione della vite non è complicata, ma diventa complessa nel momento in cui si desidera ottenere uve di qualità. In questo caso non é solo importante nutrire in modo adeguato le piante, ma anche creare un equilibrio tale da favorire la produzione di grappoli con adeguati parametri qualitativi (grado, colore, acidità, ecc.). Il metodo di concimazione che viene proposto ha come obiettivo fondamentale quello di favorire lo sviluppo in modo equilibrato delle piante in modo da ottenere grappoli con le migliori caratteristiche possibile.  

Nuovi Impianti

Piano di Concimazione (Agricoltura Convenzionale)

Piano di Concimazione (Agricoltura Biologica)

Impianti già avviati con più di 2 anni

Piano di Concimazione (Agricoltura Convenzionale)

Piano di Concimazione (Agricoltura Biologica)

Suggerimenti per:

Colore e profumi nell'uva

Cosa fare in caso di:

Scarsa allegagione nel vigneto

Vedi anche:

Report Vigneto - Risultati prove sperimentali (periodo 2008-2015)

ULIVO

Sono diverse le problematiche dell’ulivo che possono essere affrontate con le tecniche di concimazione: la cascola delle olive per la siccità, la cascola delle olive per il freddo e il vento nel periodo vicino alla raccolta, l’allegagione dei fiori, la qualità dell’olio, ecc. Finora, in molti casi, non è stata data molta importanza a tecniche di concimazione fogliari ritenendo sufficienti gli apporti radicali di concimi granulari o pellettati, peraltro, non sempre adatti ai suoli calcarei dove l’ulivo spesso cresce. Le concimazioni radicali e fogliari dell’ulivo devono essere curate con attenzione al fine di ottenere buoni risultati produttivi sia come quantità di olive prodotte e resa in olio che come livello qualitativo dell’olio estratto.

Nuovi Impianti

Piano di Concimazione (Agricoltura Convenzionale)

Piano di Concimazione (Agricoltura Biologica)

Impianti in produzione

Piano di Concimazione (Agricoltura Convenzionale)

Piano di Concimazione (Agricoltura Biologica)

ALBICOCCO

​L’albicocco è una coltura frutticola con diverse problematiche (moria delle giovani piante, spaccatura del frutto, danni da gelate, sofferenza delle piante per caldo estivo, elevata sensibilità a patogeni fungini e batterici, ecc.) e pertanto richiede molta attenzione nella nutrizione sia radicale che fogliare. Un piano di concimazione accorto permette di affrontare diverse problematiche e di ottenere produzioni abbondanti, con elevato livello qualitativo sia da un punto di vista organolettico che visivo.

Nuovi Impianti

Piano di Concimazione (Agricoltura Convenzionale)

Piano di Concimazione (Agricoltura Biologica)

Impianti già avviati con più di 2 anni

Piano di Concimazione (Agricoltura Convenzionale)

Piano di Concimazione (Agricoltura Biologica)

Suggerimenti per:

Migliorare l'allegagione, ridurre la cascola e prevenire i danni da freddo nelle drupacee con la concimazione fogliare

PERO

Il pero è, senza dubbio, una delle colture frutticole più complesse nel panorama dell'agricoltura italiana. Per ottenere buoni risultati produttivi occorre una elevata specializzazione e saper affrontare problematiche quali il rossore precoce, la cascola eccessiva dei frutticini, il colpo di fuoco batterico, ecc.

La tecnica di concimazione oggi, grazie alle moderne conoscenze sulle caratteristiche del terreno e sulla fisiologia delle piante, può dare un valido aiuto all'agricoltore che, in questo modo, è più agevolato nella prevenzione e nella soluzione di problematiche altrimenti difficili o impossibili da risolvere.

Nuovi Impianti

Piano di Concimazione (Agricoltura Convenzionale)

Piano di Concimazione (Agricoltura Biologica)

Impianti già avviati con più di 2 anni

Piano di Concimazione (Agricoltura Convenzionale)

Piano di Concimazione (Agricoltura Biologica)

MELO

La coltura del melo richiede una preparazione specifica da parte dell’agricoltore per diverse ragioni. La qualità elevata viene ottenuta affrontando nel modo migliore possibile le diverse problematiche che si presentano nelle diverse fasi fenologiche. Allegagione, divisione cellulare, gelate primaverili, colorazione frutti, pezzatura, produttività, ecc. devono essere affrontate tenendo presente anche la tecnica di nutrizione. GERMINA, per questo motivo, ha messo a punto una serie di prodotti che aiutano l’agricoltore ad affrontare le diverse problematiche nel modo più semplice possibile e ad incrementare la produttività della coltura.

Nuovi Impianti

Piano di Concimazione (Agricoltura Convenzionale)

Piano di Concimazione (Agricoltura Biologica)

Impianti in produzione

Piano di Concimazione (Agricoltura Convenzionale)

Piano di Concimazione (Agricoltura Biologica)

ACTINIDIA (KIWI)

L’actinidia è una coltura che richiede una particolare cura nella concimazione. La produzione sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo dipende molto dalla concimazione delle piante. Anche lo stato di salute dei frutti e della pianta dipendono molto dalla nutrizione. In questa scheda viene proposto il metodo GERMINA per la concimazione delle piante di actinidia che è stato messo a punto grazie ad una serie di sperimentazioni e prove in campo effettuate nelle diverse regioni d’Italia.

Nuovi Impianti

Piano di Concimazione (Agricoltura Convenzionale)

Piano di Concimazione (Agricoltura Biologica)

Impianti già avviati con più di 2 anni

Piano di Concimazione (Agricoltura Convenzionale)

Piano di Concimazione (Agricoltura Biologica)

Cosa fare in caso di:

Marciumi corticali

Gelate invernali

Moria del Kiwi

MELONE E COCOMERO

Le coltivazioni di Melone e Anguria sono solo apparentemente semplici perché, in realtà, queste colture per produrre bene hanno bisogno di una nutrizione molto ben equilibrata. Azoto, fosforo e potassio, oltre agli alti elementi, devono essere apportati in rapporti ideali per favorire la fioritura e la produzione di frutti. Per queste colture, inoltre, si suggerisce anche l’impiego di prodotti ad azione stimolante per via fogliare per favorire le attività fisiologiche importantissime nelle fasi di produzione e ingrossamento frutti.

Piani di Concimazione

Piano di Concimazione (Agricoltura Convenzionale)

Piano di Concimazione (Agricoltura Biologica)

FAGIOLINO DA INDUSTRIA

IV Gamma: Insalata, Rucola e Spinacio

POMODORO DA INDUSTRIA

Please reload

GERMINA

 di Monduzzi Flavia

Germina di Monduzzi FlaviaP.I. 02840850362

Via dell'Artigianato 1A - 41056

Savignano sul Panaro, (MO) - Tel. 0592154196 

info@germina-nutrition.com